Comincia giovedì 26 gennaio il 2017 della Fornace

Giovedì 26 gennaio è un giorno importante per la Fornace Alba Docilia. In una stessa cerimonia, alle ore 17 sono previste l’inaugurazione di due mostre (‘I Macachi – Il presepe di Albisola’ e  ‘40 anni di… Scuola di ceramica’) e la presentazione del programma 2017.

L’esposizione permanente ‘I Macachi – Il presepe di Albisola’, è il risultato di un progetto concordato tra l’amministrazione comunale albissolese e l’associazione Macachi lab. Statuine antiche e attuali, assieme a maxi foto e pannelli esplicativi, ripercorrono la storia del presepe popolare di Albisola. La mostra’40 anni di … Scuola di ceramica’, temporanea (resterà aperta fino a domenica 26 febbraio), costituisce un esempio di concreta collaborazione tra i due Comuni albisolesi. In esposizione, oltre a un antico tornio a pedale che accoglie i visitatori all’ingresso della galleria, significativi pezzi che raccontano, con numerose ‘firme’ illustri, l’evoluzione della Scuola, oggi gestita dall’Ats ‘U Vascellu’. Entrambe le mostre hanno il patrocinio dei due Comuni.

Terzo momento, l’annuncio delle mostre che saranno proposte in Fornace nel 2017. Dopo la Scuola di ceramica, toccherà a ‘Quando la ceramica è donna’; tra la primavera e l’estate è previsto un grande omaggio a Eliseo Salino. A febbraio torneranno anche le serate a tema: le prime saranno dedicate alla realtà attuale della Scuola di ceramica e a una conferenza di Federico Marzinot.

La struttura, gestita dall’associazione ‘La Fornace’, è aperta al giovedì dalle 16 alle 18, al sabato e alla domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

Comments are closed.