In Fornace, i cent’anni di Giovanni Tinti

Martedì 28 marzo, alle ore 21, serata in Fornace dedicata a Giovanni Tinti, pittore e ceramista. Proprio il 28 marzo l’artista, morto nel gennaio del 2012, avrebbe compiuto 100 anni. Lo ricorderà chi lo ha conosciuto e apprezzato, anche per la sua grande generosità nel donare le sue opere a istituzioni e associazioni, proseguita negli ultimi anni dalla moglie Carla.

L’Associazione ‘La Fornace’ ha poi fissato le Serate per i mesi di aprile e maggio. Appuntamento evento giovedì 6, alle ore 21, nel nome di un personaggio notissimo ad Albisola e in tutto il Savonese, Salvatore Gallo, scomparso da qualche anno e per decenni fotografo de ‘Il Secolo XIX’. A ricordarlo saranno il figlio Angelo, affermato fotografo e produttore video per le tv nazionali, e Luciano Angelini, giornalista, ex condirettore de ‘Il Secolo XIX’. Venerdì 28, invece, alla ribalta un personaggio poliedrico, Alberto Mantero, ex insegnante, ceramista, figurinaio e poeta-scrittore. Per il mese di maggio sono già in calendario ‘Invasione digitale’ con il social network Instragram (sabato 6), mentre giovedì 18, in pieno Giro d’Italia, serata dal titolo ‘Nonno Girardengo’, con Costanza Girardengo, nipote del campione di ciclismo.

 

Comments are closed.